Capovolgere una passerella – attraversando le paludi

Capovolgere una passerella

1 Inizia a costruire la passerella trasferendo un lungo tronco dall'altra parte. Questo viene fatto abbassandolo gradualmente su due corde. Durante l'abbassamento, l'estremità del tronco dovrebbe poggiare contro la trave più corta, tenuto in posizione da pioli conficcati nel terreno. Il primo tronco viene calato su funi, che è perpendicolare alla riva.

2 Dopo aver posizionato il primo registro, puoi far scorrere il secondo su di esso. Quando la fine del secondo log è sulla sponda opposta, dovresti arrotolarlo così, in modo che sia a filo con il primo. Più i tronchi sono vicini l'uno all'altro, meglio è. Spostare la seconda asta sulla prima fino a farla appoggiare sulla sponda opposta.

3 Dopo due registri puoi arrivare dall'altra parte. Dopo aver camminato, una trave corta dovrebbe essere posta sotto i tronchi, in modo che non sprofondino nel terreno. alla trave, I pioli di legno devono essere martellati su entrambi i lati della passerella, in modo che i tronchi non scivolino via.

4 Un terzo ceppo viene posato lungo i primi due. Ora, anche da questo lato, metti un ceppo sotto i ceppi e fissalo con dei pioli contro il rotolamento. La passerella può essere realizzata in qualsiasi larghezza, ma di solito tre tronchi forniscono un comodo passaggio.

Camminando tra paludi e terremoti

Assolo

Puoi nuotare in molte zone umide e paludi, o meglio galleggiare. In caso di caduta, dovresti sdraiarti sulla superficie, allargando le braccia e le gambe il più possibile, per non annegare. Quando attraversi una palude, puoi prima provare a correre velocemente saltando da un ciuffo d'erba a un ciuffo. Non appena inizi a crollare, lascia immediatamente lo zaino e sdraiati sulla schiena. In questa posizione, puoi muovere le braccia e le gambe lentamente verso il bordo della palude. Niente panico o movimenti troppo improvvisi. Allunga le braccia e le gambe e cerca di galleggiare

Con l'aiuto di

Se qualcuno è vicino alla persona, che il pantano comincia a risucchiare, dovrebbe sdraiarsi sul bordo della palude il prima possibile e dare alla persona che sta annegando un lungo bastone. Tirando il bastone verso di lui, l'uomo che sta annegando viene portato fuori. Ancora una volta, niente panico o movimenti improvvisi, perché poi va a fondo ancora più velocemente. Solo i movimenti lenti possono aiutare il soccorritore. Una persona che sta annegando può sdraiarsi su uno zaino, poi galleggia più facilmente in superficie. Lo zaino posto sotto il corpo permette di distribuire meglio il peso e rallenta l'affondamento nel pantano.