Asciugatura – conserva

Qualsiasi prodotto inizia a deteriorarsi poco dopo essere stato raccolto. Senza frigorifero, carne e pesce non possono essere utilizzati il ​​giorno dopo essere stati uccisi, e anche le piante perdono rapidamente il loro valore nutritivo. Quando devi vivere a lungo sul campo, devi imparare a raccogliere molto cibo e conservarlo. Sarai in grado di utilizzare tali prodotti, quando l'abbondanza di cibo si esaurisce, e mantenere una dieta adeguatamente variata sarà difficile. In ogni caso, se hai intenzione di stare lontano da casa per molto tempo, iniziare a fare conserve e scorte il prima possibile, e conserva il cibo in scatola pronto per un giorno di pioggia.

In piedi – asciugatrice

I filetti di pesce possono essere essiccati appesi al sole su un'apposita struttura fatta di relativi rami. L'essiccatoio deve essere fatto prima di prendere il pesce. Dopo averli uccisi, devi farli immediatamente. Solo il sole forte asciugherà il pesce, prima che si rompano. Posizionare l'asciugatrice verso il vento, che scaccerà le mosche. Appendere i filetti non troppo fitti sui posatoi orizzontali. La carne sarà asciutta, quando tutta l'acqua sarà evaporata, dovrebbe quindi essere traslucido. I filetti secchi vengono conservati o macinati in una farina, che viene addensato nelle zuppe o aggiunto al cibo in scatola crudo.

ALTRI MODI DI ASCIUGATURA

Essiccazione naturale – Al caldo, nei climi secchi, puoi mettere funghi o piante sulle pietre e lasciarli asciugare. Le erbe sono appese a mazzetti a testa bassa.

Asciugatura sul fuoco

La frutta viene tagliata a fette, mette su un bastone e appende sul fuoco. stai attento, affinché il fuoco non sia forte, perché poi la frutta bollirà.

CONSERVE NATURALI

Il cibo può essere conservato con sostanze naturali. Strofinare il pesce con il sale, Cospargere le verdure con il succo di limone, o bollire il cibo in acqua con spezie conservanti. Il pesce salato può essere conservato a una temperatura non superiore a 11 ° C.